Monterosso è il più grande paese delle Cinque Terre i cui primi cenni storici risalgono al 1201. Il paese è diviso in due da un promontorio con un tunnel di un centinaio di metri, da una parte la zona di Fegina, dall'altra il porto vecchio.

monterosso spiaggia monterosso, cinque terre monterosso panorama

Nella zona di Fegina, dove è ubicata la stazione ferroviaria, sono presenti molte strutture turistico residenziali, una lunga spiaggia ed una originale statua alta 14 metri (Il Gigante) raffigurante il dio Nettuno.  Da quì inizia un sentiero alquanto faticoso ma con un panorama stupendo che in circa un'ora di cammino porta fino a Punta Mesco e poi eventualmente con un'altra ora e mezzo a Levanto.

La zona del porto vecchio è piena di caruggi, tipici vicoli stretti della Liguria, dove si possono trovare enoteche, ristoranti, focaccerie e gelaterie.

Come arrivare a Monterosso

Fate riferimento alla pagina Cinque Terre, dove

Mappa di Monterosso

monterosso cinque terre mappa

Da visitare:

- la chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista (risalente al 1282).

- la chiesa di San Francesco annessa al Convento dei Cappuccini

- la Torre Aurora, costruita nel XVI secolo, adesso ad uso privato.

- la statua del Gigante

- sulle colline di Monterosso, alla quota di 418 metri sul livello del mare, il santuario di Nostra Signora di Soviore, le cui origini risalgono al periodo romanico.

Eventi:

Sagra dei limoni, il terzo sabato di maggio. Nelle vie del borgo si animano banchetti di ogni genere dove regna sovrano il frutto tipico del paese con i suoi derivati: il limoncino, la crema di limoni, la marmellata e la torta al limone.

Corpus Domini, a giugno. Tra le vie del centro storico, i caruggi, viene iniziata una suggestiva decorazione delle strade tutta fatta con petali di fiori che alla sera disegna un suggestivo manto floreale sul quale poi passera' la processione.

Sagra dell'acciuga fritta, il terzo sabato di giugno. Si possono degustare le famose acciughe di Monterosso, che già dal primo mattino vengono fritte nella tipica padella in ferro a forma di pesce abbinate al pan fritto ed al celebre vino bianco delle 5 terre.

Festa della Madonna Assunta, il 14 agosto ogni anno. Il pellegrinaggio parte dall’Oratorio di Santa Croce con la processione dei bambini del paese vestiti con il tradizionale abito del pellegrino e si reca al Santuario della Madonna di Soviore. La sera spettacolo pirotecnico sul mare.

Festival bandistico, il primo sabato di settembre. Spettacolo a cui partecipano bande musicali provenienti da tutta Italia.

Sagra dell'acciuga salata e dell'olio d'oliva, il terzo sabato di settembre. Si possono degustare, nei numerosi banchi gastronomici, le rinomate acciughe salate di Monterosso.

Festa del vino, il quarto sabato di settembre. Vengono allestiti degli stand dei produttori delle Cinque Terre ed è possibile degustare il celebre bianco doc e lo Sciacchetrà.